Il sincronario delle 13 lune

Vi sto parlando di TZOLKIN, CALENDARIO DELLE 13 LUNE, durante il Cosmic TimeLine.. oggi vi trasmetto un po' di informazioni. Le informazioni riportate qui sotto sono di Daniele Epifani Piffa - COS’È IL SINCRONARIO DELLE 13 LUNE? Il Sincronario di 13 Lune di 28 giorni è un nuovo standard di misurazione del tempo per tutte le persone di ogni provenienza geografica, culturale e religiosa, che desiderano un mondo genuinamente nuovo. Se il calendario e il tempo che seguiamo è irregolare, artificiale e meccanizzato, così sarà la nostra mente. E così come è la nostra mente di conseguenza sarà il nostro mondo, infatti non a caso il nostro mondo è irregolare, artificiale e meccanizzato. Ma se il calendario che seguiamo è armonico e in sintonia con i cicli naturali, anche la nostra mente lo diventerà e così potremo co-creare un Nuovo Tempo e un Nuovo Mondo e tornare ad un tipo di vita più spirituale ed in armonia con la natura. Tutto inizialmente è un sogno, un utopia, ma col tempo il sogno può divenire realtà. Se siamo in tanti ad avere lo stesso sogno possiamo trasformarlo in realtà. Essendo una misura perfetta del tempo cosmico, questo calendario è di fatto un “sincronario”, uno strumento per misurare la sincronicità. Nel Nuovo Tempo, la sincronicità è la norma. La sincronicità è l’intelligenza cosmica implicita che sincronizza persone, luoghi, eventi in un ordine significativo. Noi esperiamo la sincronicità quando un evento esterno corrisponde ai nostri pensieri, percezioni o sentimenti interni. Il Sincronario 13 lune, se seguito quotidianamente, ci offre nuove lenti attraverso le quali percepire gli eventi e ci aiuta a sincronizzare il nostro mondo interiore con quello esteriore. IL SINCRONARIO 13 LUNE È SINCRONIZZATO CON LA LUNA La Luna così com’è vista dalla Terra ha due cicli: - il ciclo sinodico di 29,5 giorni, ovvero il tempo che intercorre da una Luna nuova all’altra; l’anno lunare è composto di 12 cicli sinodici, per un totale di 354 giorni - il ciclo siderale di 27,3 giorni, ovvero il tempo che la luna impiega per tornare nello stesso posto nel cielo, l’anno lunare è composto di 13 cicli siderali. Invece la Luna così com’è vista dallo spazio compie un ciclo di 28 giorni attorno alla Terra, durante il quale ruota una sola volta attorno al proprio asse. Nel tempo in cui la Terra ruota attorno al Sole, la Luna compie 13 rotazioni attorno al proprio asse. Il calendario di 13 Lune di 28 giorni misura i cicli lunari visti dallo spazio (28 giorni è anche il numero intero medio di giorni che c’è tra il ciclo sinodico e quello siderale, e scandisce il bioritmo umano, esplicito nelle mestruazioni femminili). IL SINCRONARIO 13 LUNE È SINCRONIZZATO CON IL SOLE 13 Lune di 28 giorni fanno 364 giorni, il 365° giorno dell’anno solare non appartiene a nessuna Luna, per questo è detto “Giorno Fuori Dal Tempo”. Si tratta di un giorno di festa in cui, oltre alla fine dell’anno, si celebra: - l’amore universale e il perdono - la pace attraverso la cultura (Nicholas Roerich: “dove c’è pace c’è cultura, dove c’è cultura c’è pace”) - la massima “il tempo è arte” (Legge del Tempo: Tempo x Energia = Arte). IL SINCRONARIO 13 LUNE È SINCRONIZZATO CON LA GALASSIA Come indica il “Chilam Balam” (scritture sacre maya sopravvissute), il primo giorno dell’anno corrisponde al giorno della Levata Eliaca di Sirio (26 luglio): quel giorno, all’alba, Sirio è congiunta al Sole, e il Sole è nel punto più alto rispetto alla Terra (Zenit). Il sistema stellare di Sirio è l’intermediario tra noi e il centro della Galassia, esso rappresenta un frattale 52 volte superiore a noi: una rotazione di Sirio B attorno a Sirio A (ciclo di Sirio) corrisponde a 52 rotazioni della Terra attorno al Sole (52 anni terrestri), un giorno di Sirio corrisponde a 52 giorni terrestri, una settimana di Sirio corrisponde a 52 settimane terrestri, ovvero un anno terrestre.

IL SINCRONARIO 13 LUNE È SINCRONIZZATO CON CON LO TZOLKIN Parallelamente alle 13 Lune, il Sincronario segue il ciclo di 260 giorni (detto “Rotazione Galattica” o “Modulo Armonico” o “Matrice 13:20”), che i Maya chiamavano “Tzolkin” (“conteggio dei giorni”). Si tratta di un ciclo sacro in cui ogni giorno (detto “kin”) c’è una combinazione tra uno dei 20 “Glifi” e uno dei 13 “Toni”. Le permutazioni possibili sono in tutto 260 (20 x 13). Questo ciclo di 260 giorni corrisponde al tempo di gestazione del feto umano. Per i Maya il principio divino è HUNAB KU, il centro della Galassia, “l’unico datore di movimento e misura”. Noi siamo un microcosmo in cui la misura cosmica è inscritta nelle 20 dita (10 delle mani e 10 dei piedi) e il movimento cosmico avviene grazie alle 13 articolazioni (2 caviglie, 2 ginocchia, 2 anche, 2 polsi, 2 gomiti, 2 spalle, 1 collo/colonna vertebrale): 20 e 13 sono numeri sacri che uniscono il microcosmo e il macrocosmo. 73 cicli di 260 giorni corrispondono a 18980 giorni, esattamente 52 anni, ovvero un ciclo di Sirio. L’attuale Ciclo di Sirio è iniziato il 26 luglio 1987 con il kin Mago Galattico Bianco, questa data è indicata come NS 1.0.1.1 (Nuovo Ciclo di Sirio: Ciclo di Sirio 1, Anno 0, Luna 1, Giorno 1).

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti